Kaplický’s

Jan Kaplický andò in esilio a Londra nel 1968, con l’entrata dei carri armati sovietici a Praga, anticipando la dittatura comunista. Nel 2007 insieme al suo studio Future System partecipa al concorso per la nuova biblioteca nazionale della Repubblica Ceca; il suo progetto  – che dovrebbe diventare realtà nel 2011 – batte gli altri 355 eleborati, venuti da mezzo mondo. Nonostante questo, il progetto non piace; personalità di rilievo e molti cittadini si dichiarati già contrari, solo un ristretto numero di persone, architetti e insegnati per lo più, lo difende pubblicamente. Non piace il blob, un po’ muffa, del tutto organico, gigantesca macchina futurista. I più vedono un animale marino dai colori vivissimi. Kaplický preferisce chiamare il suo progetto l’occhio su Praga e lo definisce l’antidoto contro il conservatorismo che impregna l’architettura del Paese – continua – le autorità, a volte, non trattano con rispetto le creazioni posteriori al 1900. Sono preoccupati per una piccola cornice di un appartamento qualunque, come ce ne sono a milioni qui, a Budapest, a Vienna e Dio sa dove – conclude – hanno l’ossessione di essere cechi. Jan Kaplický scompare improvvisamente a Praga nel 2009 nel completo rumore della folla.

pro knihovnu

un report del progetto

Nel 2011 la municipalità di Brno, cui alcuni possono associare il circuito del motomondiale, tributa a Jan Kaplický un’installazione – una fermata dell’autobus a tutti gli effetti – un modo per chiedere scusa?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: